Skip to main content

Angelite, caratteristiche e proprietà

 

Descrizione

Durezza:
3 – 3,5

Chimismo:
Solfato di calcio

Sistema cristallino:
Rombico

Colori:
Bianco, arancio, azzurro chiaro.

Note tecniche:
È un’anidrite e come suggerisce il nome “anhydras”, derivato dal greco, non contiene acqua: si tratta infatti di un solfato anidro di calcio.
Si trova frequentemente associata al più diffuso gesso, minerale della stessa composizione chimica in cui però sono presenti anche 2 molecole di acqua di cristallizzazione: l’ambiente di formazione delle 2 specie è in molti casi il medesimo e, in particolari circostanze, entrambe si possono trasformare l’una nell’altra.

Ritrovamenti:
In Italia (Brosso, Ivrea), nel cantone di Vaud (Svizzera), Austria, Polonia e altre località extraeuropee (India, New Jersey, Texas, Lousiana).

Chakra:

Elemento:
Acqua

Proprietà e utilizzi dell’Angelite

L’Angelite è una pietra preziosa scoperta recentemente in Perù durante la Convergenza Armonica, un evento spirituale che ha avuto luogo nel 1987. Questa pietra è stata considerata un dono della Madre Terra e della spiritualità peruviana, e da allora è diventata sempre più popolare in tutto il mondo per le sue proprietà benefiche.

L’Angelite è una pietra dalle molteplici proprietà fisiche e spirituali. Dal punto di vista fisico, questa pietra favorisce l’apprezzamento dell’armonia e della pace fra tutti gli esseri viventi, promuovendo la fratellanza e la capacità di comunicare in modo pacifico e rispettoso. Inoltre, l’Angelite ha un’azione calmante sul corpo emotivo, portando serenità e armonia sia internamente che esternamente.Dal punto di vista spirituale, l’Angelite è una pietra molto potente. Essa disperde paure e irritazioni, favorendo la capacità di perdono e migliorando i rapporti con gli altri. Inoltre, dona la capacità di visualizzare modi per superare le sfide e rendere più facili i cambiamenti necessari. Grazie alla sua energia gentile, l’Angelite infonde fiducia nella propria intuizione, eleva la coscienza e incentiva la consapevolezza psichica.

L’Angelite è una pietra molto versatile e può essere utilizzata in diversi modi. È particolarmente utile nella comunicazione telepatica, poiché permette a due persone lontane fisicamente di comunicare mentalmente. Per questo motivo, è spesso utilizzata per comunicare con i regni angelici, le guide spirituali, lo spirito degli animali e i deva.Inoltre, l’Angelite viene spesso utilizzata nei viaggi astrali, affiancata dall’ematite che aiuta a mantenere il controllo con la realtà mentre si lascia viaggiare la propria coscienza spirituale. Questa pietra è anche molto apprezzata dai guaritori, poiché stimola la percezione del disturbo da trattare e mantiene il contatto con il qui e ora.

Oltre alle sue proprietà spirituali, l’Angelite ha anche numerosi benefici fisici. Essa allinea il campo eterico con quello fisico, rigenerando e ringiovanendo le zone malate o esaurite. Inoltre, è nota per contrastare infezioni e infiammazioni della gola, grazie alla sua azione calmante.L’Angelite è anche molto utile per i bambini iperattivi, poiché crea un campo di energia protettivo intorno all’area dove viene messa. Inoltre, è associata al 5° chakra della gola, che rappresenta la comunicazione, ma ha anche una buona risonanza sul 6° e 7° chakra, che rappresentano rispettivamente la visione e la connessione spirituale.

 

Effetti sul fisico:
Stimola l’equilibrio dei liquidi e calma le infiammazioni. Favorisce la funzionalità dei reni e consente la scomparsa degli edemi.

Effetti sulla psiche:
Elimina le condizioni di stress e permette di vincere l’insicurezza.
Elimina il rimuginare infruttuoso e le idee fisse.
Dona stabilità.

Oli essenziali:
Abete rosso, achillea, alloro.

Fiori di Bach:
White Chestnut e Mimulus.

Elisir:
Da utilizzare in caso di edemi, fobie o pensieri persistenti.

Feng Shui:
Porla ai quattro angoli della camera da letto per un buon riposo, oppure fare maniluvi o pediluvi per il fisico.